Gli estrattori di succo a freddo sono degli strumenti che prevedono delle caratteristiche che li rendono davvero perfetti per tutti coloro che ci tengono a mantenere uno stile di vita sano e una dieta equilibrata. L’estrattore infatti vi permetterà di preparare degli ottimi succhi ed estratti naturali a base di frutta e verdura che non saranno solo buoni, ma anche ricchi di sostanze nutritive che saranno di beneficio al vostro organismo.

Gli estrattori a freddo sono caratterizzati da dei componenti ben specifici e da una struttura che gli permette di funzionare in un certo modo; infatti la principale tecnologia su cui si fonda il processo di utilizzo di questi attrezzi è quella dell’estrazione a freddo, processo che riesce a mantenere intatti tutti i nutrienti contenuti negli ingredienti che userete. Per far si che il processo di estrazione a freddo funzioni a diverse è necessario un componente fondamentale: si tratta della coclea.

La coclea è una parte importantissima dell’estrattore, infatti si tratta di un elemento davvero fondamentale ai fini dell’utilizzo di questo strumento. Ma di cosa si tratta?

La coclea è, parole semplici, una sorta di vite che provvede a schiacciare frutta e verdura in modo da ottenerne il succo. Di solito è realizzata in materiali come il tritan o il policarbonato, in grado quindi di assicurare una spremitura lenta e a freddo degli ingredienti che utilizzerete. Negli estrattori possono essere utilizzati tre tipi diversi di coclea. Vediamo quali sono.

La più diffusa e migliore è la coclea singola orizzontale, in grado di estrarre il succo anche da verdure a foglia e frutta molto piccola. Poi abbiamo la coclea singola verticale, che invece è più piccola e meno ingombrante e rende la struttura dell’estrattore molto più longilinea ed elegante. Infine abbiamo la coclea a doppio albero orizzontale, la più costosa ma la migliore dal punto di vista delle prestazioni.

Per avere altre informazioni sui componenti fondamentali di un estrattore, vi invito a consultare la guida che potete trovare su questo sito https://www.guidaestrattori.it/ dove ci sono degli articoli dedicati proprio a questo argomento e dove potrete anche visualizzare delle classifiche che vi indicano i modelli migliori e più efficienti.