Le bottiglie termiche esistono da molto tempo e il loro uso risale ai tempi biblici. Quando la gente iniziò a usare le bottiglie termiche come contenitori per conservare il cibo e le bevande, le bottiglie avevano coperture trasparenti che permettevano alla luce di passare attraverso la bottiglia mantenendo i liquidi a una temperatura costante. Le coperture erano anche trasparenti in modo che i liquidi potessero essere visti chiaramente, ma nessuna fonte di luce poteva arrivare attraverso le coperture di plastica trasparente. Questo rendeva difficile tenere traccia di dove erano conservati il cibo e le bevande. Alcune di queste bottiglie termiche sono usate ancora oggi.

Le bottiglie termiche come le conosciamo oggi entrarono in uso nel XIX secolo quando iniziarono ad essere usate all’interno dei frigoriferi per conservare meglio le bevande. La trasparenza delle bottiglie permetteva di monitorarne facilmente il contenuto in modo da mantenere sempre la temperatura richiesta all’interno del frigorifero. Nel XX secolo, le bottiglie termiche tornarono in auge quando divennero popolari metodi più convenienti e salvaspazio per conservare cibi e bevande. Aumenta la qualità ma anche la quantità dei cibi, si raffinano le tecniche di conservazione e anche i metodi salvaspazio per tenere tutto ben disposto e ordinato nel proprio frigo senza dover ricorrere ad altri elettrodomestici con la medesima funzione. E qui entrano in gioco le bottiglie termiche, con la loro praticità ed efficacia.

Oggi le bottiglie termiche sono ancora utilizzate in tutti i posti, tranne in quelli più piccoli dove non potrebbero entrare. Sono preferite per la loro convenienza a quelle di plastica perché non solo sono facili da usare, ma anche durevoli. Esse sono infatti composte di un materiale più resistente della plastica e anche più isolante rispetto a questa, il che permette di conservare meglio il contenuto al suo interno. I colori delle bottiglie rimangono chiari e non reagiscono al cibo e alle bevande poste al loro interno, come fanno le plastiche chiare del passato. Le bottiglie termiche possono essere utilizzate per trasportare una vasta gamma di prodotti, compresa l’acqua. Poiché la bottiglia termica non mantiene il freddo del contenitore, viene utilizzata per proteggere le bevande calde dall’aria calda o dal congelatore. Questo assicura che le bevande rimangano alla giusta temperatura di servizio per lunghi periodi di tempo.

Qui puoi trovare tutto di tutto sull’argomento in oggetto: Borracce termiche Sigg: info sul marchio, articoli e costo.